Aiuta coloro che nel mondo hanno bisogno di assistenza e sicurezza facendo una donazione
al Fondo per i rifugiati e gli sfollati della LCIF. Scopri come stiamo supportando l'Ucraina.

Home Centro risorse Morbillo e rosolia

Cosa sono il morbillo e la rosolia?

 

Fighting Measles

Il morbillo, una delle malattie più contagiose mai conosciute, è una delle principali cause di patologie, disabilità e morte nei bambini in età infantile di tutto il mondo. Secondo l’Iniziativa contro il morbillo e la rosolia (dall’inglese, Measles & Rubella Initiative), sebbene siano stati compiuti notevoli progressi, ancora oggi circa 380 bambini perdono la vita ogni giorno a causa di complicazioni dovute al morbillo. Nel 2018, il morbillo ha contagiato più di nove milioni di persone.

La rosolia, denominata “morbillo tedesco”, è una malattia virale che può rivelarsi molto pericolosa per le donne in gravidanza e per il feto. Se una donna in gravidanza contrae la rosolia, il neonato è ad alto rischio di sviluppare la sindrome da rosolia congenita. La sindrome da rosolia congenita può causare aborti spontanei e gravi malformazioni congenite, comprese patologie cardiache, sordità e cecità. Secondo l’Iniziativa contro il morbillo e la rosolia, ogni anno nascono oltre 100.000 bambini affetti da sindrome da rosolia congenita. Le iniziative di vaccinazione hanno raggiunto significativi progressi nella lotta contro la rosolia, che è stata debellata in 84 paesi.

La LCIF e i suoi partner citano spesso il morbillo e la rosolia insieme, poiché entrambe le malattie possono essere prevenute con un vaccino sicuro, efficace ed economico. La vaccinazione è spesso somministrata sotto forma di un’unica iniezione che combina il vaccino contro il morbillo a quello contro la rosolia, per un costo inferiore ai 2 dollari USA a bambino. L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda la somministrazione di due dosi di vaccino contro il morbillo per una copertura completa. In molti paesi a basso reddito, le limitate infrastrutture sanitarie e la mancanza di informazioni rendono difficile alle famiglie riuscire a vaccinare i propri figli, perciò è vantaggioso somministrare i vaccini contro il morbillo e la rosolia insieme in un’unica iniezione.

La situazione attuale

 

Nel 2019, la LCIF si è impegnata a fornire 1 milione di dollari USA in due anni da destinare all’Iniziativa contro il morbillo e la rosolia per sostenere le attività di risposta all’epidemia di morbillo. I fondi sostengono le campagne di vaccinazione nei paesi a medio reddito e l’immunizzazione dei bambini con più di cinque anni. Sebbene le opzioni di contributi a supporto dei paesi a medio reddito siano limitate, queste attività sono importanti per combattere o prevenire le epidemie di morbillo e salvare vite. I contributi della LCIF hanno sostenuto le campagne di vaccinazione in Brasile, Messico, Gabon e Guinea Equatoriale.

Mobilitare le comunità

 

School Visit

Il maggiore contributo dei Lions alla lotta contro il morbillo avviene probabilmente sotto forma di mobilitazione sociale. I Lions conoscono le loro comunità e sanno come avere un impatto a livello locale. I Lions locali sono impegnati attivamente nella mobilitazione sociale e nel supporto della causa per incrementare la sensibilizzazione sui pericoli del morbillo e sui benefici dei vaccini. Vanno di casa in casa, parlano con i genitori di figli piccoli e li istruiscono. I Lions organizzano delle manifestazioni e acquistano dei messaggi pubblicitari radiofonici per promuovere le campagne di vaccinazione. Ricoprono le aree dei quartieri vicini di materiale pubblicitario, affiggendo poster e distribuendo volantini. I Lions parlano con i funzionari locali e nazionali, con i membri della comunità e i leader religiosi per aumentare il numero dei sostenitori delle vaccinazioni nelle loro aree e lavorano con i partner della LCIF per arrivare a servire anche le aree più remote.

A partire dal 2013, la LCIF ha assegnato contributi designati per supportare i Lions a livello nazionale per proseguire l’opera di sensibilizzazione sui benefici dell’immunizzazione e aumentare l’affluenza durante le campagne di vaccinazione. In base ai dati del 2021, la LCIF ha distribuito più di 3,6 milioni di dollari USA ai Lions, in più di 25 paesi e aree geografiche, per supportare la mobilizzazione sociale e le attività di supporto della causa.

La storia della LCIF nella lotta contro il morbillo (2010-2020)

 
2010
  • L’Iniziativa contro il morbillo e la Fondazione Bill & Melinda Gates si sono rivolte alla LCIF con un’idea di partnership volta a coinvolgere i Lions di tutto il mondo nella lotta contro il morbillo. Conosciuta oggi come l’Iniziativa contro il morbillo e la rosolia (dall’inglese, Measles & Rubella Initiative), è una coalizione di partner internazionali dedicata all’eradicazione del morbillo e della rosolia. Le aree d’interesse della Fondazione Bill & Melinda Gates includono la realizzazione di interventi che riducono la mortalità infantile sotto i cinque anni e la mortalità materna, limitano la diffusione di malattie prevenibili grazie al vaccino e promuovono l’equità in ambito sanitario nei diversi paesi e a livello globale.
  • Nel 2010, i Lions e la LCIF hanno ricevuto un sussidio iniziale dalla Fondazione Bill & Melinda Gates per la lotta al morbillo in quattro paesi: Etiopia, Madagascar, Mali e Nigeria. I Lions impegnati in questa iniziativa pilota hanno concentrato i loro sforzi in tre aree in particolare: (1) patrocinio a livello locale, regionale e nazionale (2) coinvolgimento diretto in attività di social marketing e mobilizzazione (3) sostegno finanziario. L’impegno dei Lions e dei partner ha avuto un successo incredibile, concretizzatosi in 41 milioni di bambini vaccinati nei quattro paesi.

Per saperne di più: Un vaccino, una vita: Iniziativa Lions per la lotta al morbillo (disponibile solo in inglese)

2011
  • Grazie al successo dell’iniziativa pilota e al ruolo chiave ricoperto dai Lions nelle comunità di tutto il mondo, la Fondazione Gates ha assegnato alla LCIF un contributo corrispondente pari a 5 milioni di dollari USA. I Lions e la LCIF sono stati invitati a raccogliere 10 milioni di dollari USA a fronte di questo sussidio, per raggiungere un totale di 15 milioni di dollari USA da destinare alla lotta contro il morbillo.
2012

I Lions superano la sfida della Fondazione Gates nell’ottobre del 2012, e i fondi raccolti aiutano ad acquistare vaccini per il morbillo destinati a più di 15 milioni di bambini. Oltre al sostegno finanziario, i Lions sono coinvolti a livello pratico per la realizzazione della campagna di vaccinazione contro il morbillo. Con l’aiuto della LCIF, i Lions proseguono le loro attività di supporto della causa e iniziano attivamente a pianificare campagne future.

2014-2017
La partnership con Gavi

La LCIF avvia una collaborazione con Gavi, la Vaccine Alliance, per proteggere decine di milioni di bambini che vivono nei paesi più poveri del mondo. La LCIF risponde appieno all’impegno preso con Gavi, la Vaccine Alliance, raccogliendo 30 milioni di dollari USA. L’ammontare del Fondo Integrativo Gavi corrisponde esattamente al contributo della LCIF, portando il totale dei fondi raccolti a 60 milioni di dollari USA. Oltre al contributo finanziario, i Lions di tutto il mondo forniscono attività di supporto della causa e mobilitazione sociale volte a sensibilizzare e incoraggiare la partecipazione alle campagne di vaccinazione. I risultati sono straordinari.

Per saperne di più:

2018-2020
La seconda fase della partnership con Gavi

Nel 2018, la LCIF entra nella fase II della partnership con Gavi, concentrandosi sulle attività di mobilitazione sociale e di supporto della causa. Sul terreno, i Lions dialogano con genitori, scuole, governi locali e altri leader della comunità. I Lions prestano servizio volontario presso i centri di vaccinazione, contribuiscono a sfatare i più comuni pregiudizi sul morbillo e il suo vaccino, e spargono la voce sull’importanza di immunizzare ogni bambino contro il morbillo. Gavi e la LCIF collaborano per fornire materiali informativi e sostegno finanziario per supportare gli sforzi di mobilitazione sociale dei Lions in Uganda, Tanzania e Zimbabwe.

 

Notizie dal fronte del service

Arrestare le epidemie di morbillo in Brasile

Anche prima che la pandemia di coronavirus (COVID-19) sconvolgesse le nostre vite, i casi di morbillo avevano raggiunto il picco più alto degli ultimi 23 anni in tutto il mondo. Nonostante le sfide, garantire che le vaccinazioni siano a disposizione di tutti, ovunque, è imperativo.

Prevenire future epidemie di morbillo in Messico

Come parte della strategia adottata dal Messico per preservare l’eliminazione del morbillo, della rosolia e della sindrome da rosolia congenita, il Ministero della Salute, con il supporto di una partnership strategica con la Pan American Health Organization (PAHO) e la Fondazione Lions Clubs International ha condotto una campagna di vaccinazione.

Contattaci

 

Per maggiori informazioni o per qualsiasi domanda, scrivici all’indirizzo LCIFGlobalGrants@lionsclubs.org.

I nostri bambini hanno bisogno di noi

Per supportare i Lions e i Leo nella lotta al morbillo, fai una donazione alla LCIF.