Home Cancro infantile La partnership tra la LCIF e la Global Hope in Africa

La partnership tra la LCIF e la Global Hope per la lotta contro il cancro infantile in Africa


La sfida in Africa

 

Quasi l'80% dei bambini malati di cancro vive in paesi a basso o medio reddito, dove solo il 10% dei bambini sopravvive alla malattia. Nei paesi sviluppati come il Canada, il Giappone e gli Stati Uniti, oltre l'80% dei bambini malati di cancro sopravvive. La buona notizia è che il mondo può migliorare i risultati nella cura del cancro nei bambini. Tuttavia, è necessario fare molto ancora per migliorare l'accesso ai farmaci e alle cure, formare gli operatori sanitari, migliorare le strutture e la tecnologia e affrontare le barriere socioculturali al fine di migliorare i tassi di sopravvivenza globale al cancro infantile.

La partnership con la Global HOPE

 
I Lions servono il pranzo durante la celebrazione della Giornata Internazionale del Cancro Infantile in Malawi.

Nel maggio del 2019 la LCIF ha stretto una partnership formale con la Global HOPE (Hematology-Oncology Pediatric Excellence - Eccellenza nell’ematologia e oncologia pediatrica), un programma dell’Ospedale pediatrico del Texas e del Baylor College of Medicine. Lanciata nel 2017, la Global HOPE è un'iniziativa di trasformazione che sta migliorando lo standard delle cure per i bambini malati di cancro nell'Africa subsahariana.

Basandosi sulle basi dell’Iniziativa Internazionale di Medicina Pediatrica per l’AIDS (BIPAI) del Baylor College nella cura dell'AIDS infantile in Africa e sui rapporti con governi e ministeri della salute istituiti dalla BIPAI, la Global HOPE è stata in grado di curare rapidamente ed efficacemente circa 7.500 bambini e formare oltre 1.500 professionisti sanitari africani nella cura dell'ematologia e oncologia pediatrica sin dal suo inizio.

Il Consiglio Fiduciario della LCIF ha approvato una partnership strategica di 2 anni tra la LCIF e la Global HOPE per cooperare nella formazione di capacità a lungo termine in Africa per curare e migliorare notevolmente la prognosi per i bambini malati di cancro e con patologie del sangue nell'Africa subsahariana. Questa partnership contribuirà a rafforzare le infrastrutture sanitarie locali per fornire in modo efficace l'assistenza multidisciplinare necessaria per curare in modo ottimale i bambini malati di cancro e con patologie del sangue.

La partnership comprende tre componenti:

  1. Supporto della LCIF tramite l’assegnazione di 2 milioni di USD in 2 anni sotto forma di contributi a supporto dell’infrastruttura della Global HOPE, rafforzando i progetti in Uganda, Malawi e Botswana.
  2. Coinvolgimento dei Lions locali a livello nazionale nelle attività della Global HOPE all’interno del loro paese.
  3. Raccolta fondi congiunta in cui viene mobilitato il sostegno finanziario per il partenariato.

Per supportare questa partnership e il nostro crescente lavoro per migliorare i risultati per i bambini malati di cancro, fai una donazione alla LCIF.

Fai una donazione