Home Centro risorse SightFirst China Action

SightFirst China Action

    Nurse treating visually impaired patient

    La cataratta è la causa principale di cecità e la seconda causa delle menomazioni alla vista a livello globale. Secondo le stime, oltre il 20 percento delle persone che hanno perso la vista a causa della cataratta vive in Cina e si prevede che questo numero aumenterà significativamente entro il 2050 in considerazione dell’invecchiamento demografico. La LCIF ha collaborato con il Ministero della Sanità Cinese, l’Istituto Nazionale di Amministrazione Ospedaliera e la Federazione Cinese delle Persone Disabili sul progetto SightFirst China Action (SFCA) per oltre venti anni per rispondere ai bisogni di cure oculistiche in Cina. Nonostante l'accessibilità e la convenienza economica della chirurgia della cataratta siano notevolmente migliorate in Cina negli ultimi due decenni, c'è ancora molto da fare. Il progetto SFCA I è stato avviato nel 1999 con un contributo SightFirst di 15,38 milioni di USD. La Prima Fase, che è stata completata nel 2002, ha supportato 2,1 milioni di interventi chirurgici di cataratta e ha istituito delle unità per interventi chirurgici agli occhi in 104 contee rurali. Nel 2002 è stato approvato un contributo SightFirst per un importo di 15,5 milioni di USD per la Seconda Fase del progetto SFCA. Nel corso di questa fase sono stati eseguiti circa 3 milioni di interventi alla cataratta e sono state potenziate le infrastrutture per le cure oculistiche creando delle unità oculistiche secondarie negli ospedali di 200 contee. La Terza Fase del progetto SFCA è stata avviata in concomitanza con la Giornata Mondiale Lions della vista nel 2011. Sono stati approvati diversi contributi SightFirst a supporto di questa fase, per un importo totale di 5,98 milioni di USD. Durante questa fase sono stati lanciati dei programmi per valutare la presenza del tracoma attivo nella Cina continentale, aumentare i servizi per ipovedenti nelle province di Liaoning e Guangdong, e sviluppare un modello di programma di formazione regionale nella provincia di Liaoning. Nel 2018 è stato firmato un accordo di cooperazione quinquennale per la Quarta Fase tra l'Istituto Nazionale di Amministrazione Ospedaliera e la LCIF. In questa fase vengono affrontati i difetti refrattivi, la retinopatia diabetica, l'educazione alla salute degli occhi, e la qualità e capacità del servizio di cure oculistiche. Come prima organizzazione di volontariato internazionale presente in Cina, Lions Clubs International è orgogliosa che questa collaborazione abbia realizzato SightFirst, uno dei programmi di più grande portata e successo della LCIF.