Visita la pagina Risorse per servire in sicurezza per suggerimenti e strumenti per servire in sicurezza
la tua comunità e fai una donazione alla LCIF dalla sicurezza di casa tua per dare i mezzi di realizzare i servizi dei Lions.

Home The Lions Blog Piccoli banchi fanno una grande differenza
Dentro il club

Piccoli banchi fanno una grande differenza

Joan Cary 10 Giugno 2021

Quando l’Agawam Lions Club in Massachusetts ha autorizzato dei fondi per la manifattura di 20 banchi per alunni che studiavano da casa, dei soci oculati si sono chiesti se sarebbero stati abbastanza fortunati da distribuirne così tanti.

Ma anche un Lion esperto può sottovalutare la potenza di un buon progetto di servizio.

Questo progetto ha veramente sensibilizzato la nostra comunità su ciò che fa il nostro club - soprattutto per i nostri giovani.

Era l’8 dicembre 2020. Tre mesi dopo, erano stati costruiti e consegnati ai bambini 231 banchi, e i Lions avevano concluso con successo il Programma di banchi gratuiti per gli alunni.

Agawam Small Desks 1

“La domanda ci ha sbalordito” afferma il Lion Dick Lanier che dispone di un laboratorio di falegnameria a casa e che è casualmente diventato il leader e portavoce del progetto. “Abbiamo aperto il vaso di Pandora”.

Dopo la riunione di dicembre, la figlia di Lanier, la Lion Cheryl Terramagra ha postato il nuovo progetto sulla pagina Facebook del club, chiedendo se qualcuno avesse un bambino che avesse bisogno di un banco per studiare con la didattica a distanza. La mattina successiva, aveva 157 richieste.

Lanier ha iniziato a lavorare nel suo laboratorio per otto ore al giorno, costruendo banchi di pino e compensato.

Agawam Small Desks 2

Altri, inclusi non-Lion che si sono lasciati ispirare, hanno fatto la stessa cosa, trascorrendo ore da soli nei propri laboratori, seguendo le restrizioni dovute al COVID-19, nella certezza di stare aiutando dei bambini che altrimenti avrebbero studiato al tavolo della cucina, su un tavolinetto da caffè, sul letto o sul pavimento.

“Siamo veramente contenti di questo progetto”, ha detto Lanier. “È stata una manna dal cielo per i nostri studenti che studiano con il modello di didattica a distanza o ibrida. Il feedback degli insegnanti e dei genitori ha chiaramente indicato che questi banchi hanno significato una vera trasformazione per l’esperienza di studio a volte caotica di così tanti studenti. Il cambiamento è stato straordinario per alcuni ragazzi che stavano avendo serie difficoltà.

L’Agawam Lions Club aveva ricevuto l’idea dei banchi da una ex socia trasferitasi in California, che aveva visto alla TV che un Auburn Lions Club Host stava costruendo banchi per ragazzi. La Lion aveva informato il suo vecchio club. Anche il Lion Mike Hakenjos, presidente del Crete Lions Club, in Illinois, ha visto la notizia e ha deciso di offrire supporto alla propria comunità costruendo banchi nel proprio laboratorio. Con l’aiuto di altri Lions e di amici non-Lions, hanno costruito 50 banchi per degli alunni della zona.

Agawam Small Desks 3

Hakenjos e Lanier sono entrati in contatto online per scambiarsi idee sul disegno progettuale, e il Lion Frank Terramagra dell’Agawam ha ottimizzato il disegno in modo che si potessero costruire quattro banchi da un asse di compensato di circa 120 cm x 240 cm e cinque assi di circa 60 cm x 120 cm con pochissimo o niente scarto. Questi disegni sono ora postati sulle pagine Facebook dell’Agawam Lions Club e del Crete Lions Club.

Anche se la manodopera era gratuita, il materiale non lo era. L’Agawam Lions Club ha ricevuto supporto finanziario da diversi donatori privati e una donazione di 3.800 USD dalla catena The Home Depot per coprire il costo del legno, dice Lanier, che sottolinea l’importanza di coinvolgere la comunità nei progetti.

Anche la maestra della scuola dell’infanzia Cindy Yaverski a Crete aveva osservato il bisogno di supporto alla comunità. Da 30 anni maestra alla scuola elementare Crete Elementary School, ha visto famiglie in difficoltà durante la pandemia, e sei o più dei suoi alunni sono stati felici di ricevere dei banchi, afferma. Ne sono stati grati non soltanto i bambini, ma anche i loro genitori e nonni. Una donna si stava prendendo cura di sei nipotini ognuno dei quali aveva bisogno di un luogo tranquillo per studiare.

“È un’idea straordinaria che continua a crescere”, ha detto Yaverski. “È davvero importante”.

Ad Agawam, Lanier dice che i soci del club sono rimasti così colpiti dal progetto che stanno creando ora il primo satellite di club del loro distretto che si concentri esclusivamente sui bambini e sulle loro famiglie.

“Troveremo molti nuovi soci che desiderano far parte della nostra cultura per servire meglio la nostra comunità, soprattutto la popolazione dei più giovani”, dice Lanier.

“Per noi questi sono momenti entusiasmanti, e sono tutti il risultato del successo del progetto dei banchi e del nostro nuovo interesse incentrato sui bisogni della nostra comunità. Non so dove arriveremo, ma stiamo andando alla grande!”

Fateci sapere in che modo il vostro club sta Servendo in sicurezza. Postate le vostre storie sui social media utilizzando l’Hashtag #WeServe, e ispirate altri Lions in tutto il mondo a fare il possibile per continuare a servire la propria comunità.


Joan Cary è vice redattrice della Rivista LION.

La pandemia di coronavirus (COVID-19) ha colpito le comunità di tutto il mondo in modi diversi. Per garantire che le attività di service siano svolte in sicurezza ovunque viviamo, i Lions devono seguire le linee guida dei Centri per il Controllo delle Malattie, dell'Organizzazione Mondiale della Sanità o delle autorità sanitarie locali. Visita la nostra pagina Servire in sicurezza dove troverai le risorse che potranno rivelarsi utili a servire in sicurezza la tua comunità.