Aiuta coloro che nel mondo hanno bisogno di assistenza e sicurezza facendo una donazione
al Fondo per i rifugiati e gli sfollati della LCIF. Scopri come stiamo supportando l'Ucraina.

Celebriamo il servizio

Home The Lions Blog Una studentessa di terza media di Kerala porta a casa il primo premio del Concorso Saggi Brevi sulla Pace di Lions International
Azione globale

Una studentessa di terza media di Kerala porta a casa il primo premio del Concorso Saggi Brevi sulla Pace di Lions International

Shauna Schuda 19 Maggio 2022
Shreya Zoy, una ragazza di 13 anni di Kerala, India, è la vincitrice del Concorso Saggi Brevi sulla Pace di Lions Clubs International.

Shreya Zoy, una ragazza di 13 anni di Kerala, India, ha un’idea di quello che la pace dovrebbe rappresentare per il mondo. Ha dato vita a quell’idea attraverso un saggio coinvolgente, aggiudicandosi il primo premio al Concorso Saggi Brevi sulla Pace di Lions International.

Attraverso il suo saggio, Shreya condivide l'idea che il mondo è una famiglia.

“A volte serve la prospettiva di un’eccezionale giovane mente per aiutare il mondo a rendersi conto che siamo tutti connessi, e che la pace e la comprensione internazionale possono esistere se ci fermiamo tutti ad ascoltare” ha detto il Presidente di Lions Clubs International Douglas X. Alexander. “Il Concorso di Saggi Brevi sulla Pace eleva le voci di giovani eccezionali, come Shreya, che hanno idee potenti su come possiamo realizzare un mondo più solidale e più pacifico”.

Creato per offrire un’opportunità ai giovani con disabilità visiva di esprimere i loro sentimenti sulla pace, il Concorso Internazionale di Saggi Brevi di Lions International è un caposaldo dei Lions club in tutto il mondo. I Lions collaborano con le scuole locali e le famiglie della loro area per individuare i giovani interessati a partecipare al concorso e che potrebbero trarre giovamento dal programma.

“Nonostante la mia disabilità visiva, da grande voglio diventare un medico”, ha detto Shreya. “A chi come me potrebbe avere problemi di vista, dico di non focalizzarsi sul dolore, bensì sul progresso. Può essere difficile, ma non significa che sia impossibile”.

Il poster vincitore, dal titolo “Siamo tutti connessi”, è stato scelto per la sua originalità, il suo merito artistico e l’interpretazione del tema del concorso “Siamo tutti connessi”. Il Lions Club Mannuthy Agri City ha sponsorizzato il concorso locale che ha dato a questa studentessa di terza media l'opportunità di partecipare a questo evento di livello internazionale e di condividere la sua idea della pace con il mondo intero.

“L'idea di un Concorso di Saggi Brevi sulla Pace è molto rilevante nel contesto attuale in cui siamo tutti sconvolti dai disordini in Europa e in altre parti del mondo, in un momento in cui il ponte tra le nazioni si restringe sempre più ogni giorno”, ha affermato P V Surendranadh, Presidente del Lions Club Mannuthy Agri City. “Siamo entusiasti di far parte del successo di Shreya e tutti noi, inclusa Shreya e la sua famiglia, siamo felici di questo risultato storico. I suoi pensieri sono fonte di ispirazione e rispecchiano la visione del mondo che i giovani hanno per plasmare il futuro”.

Attraverso il suo saggio, Shreya condivide l'idea che il mondo è una famiglia. Sebbene possiamo appartenere a diversi gruppi etnici, seguire culture diverse o credere in altre religioni, siamo tutti persone meritevoli di felicità e amore. Shreya discute della pandemia di COVID-19 e del fatto che, a causa di una significativa crisi globale, le persone sono state in grado di unirsi per aiutarsi a vicenda nei momenti di grande bisogno. In conclusione, spiega che dobbiamo ricordare le lezioni che abbiamo imparato dalla pandemia e riconoscere che siamo veramente connessi e dipendiamo gli uni dagli altri.

“Il concorso sulla pace è importante perché può aiutare gli altri a rendersi conto che gli esseri umani possono sopravvivere solo collettivamente”, ha detto Shreya. “Siamo interconnessi e dipendiamo dalla solidarietà altrui. La recente pandemia ci insegna la lezione che nessuno può sopravvivere da solo”.

Shreya è stata ufficialmente annunciata vincitrice del primo premio durante la Giornata Lions con le Nazioni Unite a New York City, dove è intervenuta tramite video messaggio. Come vincitrice prima classificata, riceverà un premio in denaro di 5.000 dollari, un riconoscimento e un invito a partecipare a una cerimonia di premiazione. Visita il sito web di Lions Clubs International per leggere il suo saggio breve e saperne di più sul concorso.


Shauna Schuda è la Specialista Senior in relazioni con i media per Lions Clubs International.

La pandemia di coronavirus (COVID-19) ha colpito le comunità di tutto il mondo in modi diversi. Per garantire che le attività di service siano svolte in sicurezza ovunque viviamo, i Lions devono seguire le linee guida dei Centri per il Controllo delle Malattie, dell'Organizzazione Mondiale della Sanità o delle autorità sanitarie locali. Visita la nostra pagina Servire in sicurezza dove troverai le risorse che potranno rivelarsi utili a servire in sicurezza la tua comunità.