Helen Keller

Nata nel 1880 a Tuscumbia (Alabama, USA), a 18 mesi Helen Keller contrasse una febbre che le causò cecità e sordità.

Con l'aiuto di un'insegnante eccezionale, Anne Mansfield Sullivan della Perkins School for the Blind, la Keller imparò il linguaggio dei segni e il sistema Braille. Pochi anni dopo imparò a parlare. Da adulta, divenne un'infaticabile sostenitrice delle persone disabili. Nel 1925 partecipò alla Convention di Lions Clubs International e spronò i soci Lions di diventare "cavalieri dei non vedenti nella crociata contro le tenebre".

I Lions accettarono la sua proposta e da allora il nostro lavoro ha sempre incluso programmi per la vista mirati alla lotta contro la cecità prevenibile.

Giornata di Helen Keller

Nel 1971, il Consiglio di Amministrazione di Lions Clubs International proclamò il 1 giugno come Giornata Helen Keller. Nella Giornata Helen Keller, i Lions di tutto il mondo implementano progetti di servizio legati alla vista. 

© Lions Clubs International
300 W. 22nd Street, Oak Brook, IL 60523-8842

Custom web development, hosting and implementation provided by Alkon Consulting